iMonumenti.it » Piemonte » Alessandria

Cittadella - Alessandria

Luogo: Alessandria
Indirizzo: Via Pavia, 1
Telefono: 000-000000
Giorni per visitarlo: Lunedi, Martedi, Mercoledi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica
Tematica: Cinte murarie e fortificazioni
Visitato: 10016 volte
Sito Web: Cittadella ...

Descrizione
La Cittadella è una fortezza militare costruita nel Settecento per volere di Vittorio Amedeo II e terminata sotto il regno di Carlo Emanuele III. La struttura ha una forma stellare a sei punte culminanti in sei baluardi circondati da un fossato. All'interno, una serie di edifici, un ospedale e alcuni palazzi si articolano attorno ad uno spiazzo centrale. Attualmente la Cittadella è adibita a magazzino militare e dal 1990 è aperta al pubblico.
Opinioni
Utente: anonimo
Opinione:
wow,non pensavo che il piemonte fosse così bello io sono della basilicata!!ciaooooooo

Utente: Gianluca Padovan
Opinione:
Si vuole demolire la Cittadella di Alessandria? 21 aprile 2007: un enorme sbancamento di terra è stato effettuato a lato della Cittadella di Alessandria. Gli scavi, adesso profondi solo poco meno di due metri, si sono spinti fino a una ventina di metri dalla linea esterna delle fortificazioni (strada coperta) asportando parte dello spalto. Oltre al danno di avere devastato lo spalto, l'approfondimento dello scavo andrà ad intercettare e a demolire il sistema sotterraneo di contromina. La Cittadella di Alessandria è definita come l'unico esempio al mondo di piazzaforte del XVIII secolo ancora quasi interamente integra. In Italia abbiamo la prerogativa di conservare un patrimonio storico e architettonico invidiabile. Che facciamo? Lasciamo che cada a pezzi oppure lo cediamo per lottizzazioni e gigantesche costruzioni in cemento armato, oppure discariche. Tanto poi quello che rimane, se rimane, ce lo possiamo andare a leggere sui libri di storia e di architettura. Libri che, generalmente, scrivono gli stranieri. La Cittadella è attualmente proprietà dell'Esercito, che già da alcuni anni la vuole cedere. Note storiche ed architettoniche: su progetto di Ignazio Bertola, nella prima metà del XVIII sec. si costruisce sulla sponda del fiume Tanaro una fortezza a pianta esagonale, leggermente ellittica ed asimmetrica. Si compone di sei bastioni, altrettanti rivellini, controguardie e altre opere accessorie. Nel corso del tempo le difese aumentano con la costruzione di varie lunette, estesi sistemi di contromina e la cosiddetta 'Opera di Valenza'. Perché la Cittadella di Alessandria non può essere riconosciuta come Bene dell'Umanità e vincolata come tale dall'UNESCO?

Rilascia un'opinione --»
Visualizza le altre opinioni per questo monumento --»


Ricerca Avanzata:




Tematiche Monumenti: Alessandria
» Chiese, Cattedrali, Basiliche
» Monumenti civili
» Cinte murarie e fortificazioni

Monumenti nelle citta' limitrofe
Nessun monumento disponibile!

Visita anche::
 » Musei Alessandria
 » Palazzi Alessandria
 » Abbazie Alessandria
 » Eventi Alessandria
 » Alberghi Alessandria

Aggiorna Monumento - Contatta il nostro Staff  
 

Copyright © 2006 - Tutti i diritti riservati